Procida 2022

Procida Capitale Italiana della Cultura 2022

Procida 2022

La capitale italiana della cultura è una città designata ogni anno dal Ministero della cultura e scelta da una commissione di sette esperti nominata dallo stesso ministero che, per il periodo di un anno,

ha la possibilità di mettere in mostra la sua vita e il suo sviluppo culturale.

Il progetto della capitale italiana della cultura è nato nel 2014 da una intuizione di Dario Franceschiniministro dei Beni culturali e del turismo, a seguito della proclamazione della città di Matera a capitale europea della cultura 2019.

L’iniziativa ha, tra gli obiettivi, quello di “valorizzare i beni culturali e paesaggistici” e di “migliorare i servizi rivolti ai turisti.

L’isola di Procida è stata designata Capitale Italiana della Cultura per l’anno 2022

Il programma culturale consiste in 44 progetti, 150 eventi distribuiti in 300 giorni di programmazione: l’anno della nuova Capitale Italiana della Cultura inizia il 9 aprile. Coinvolti 350 artisti di 45 Paesi differenti.

Legami, co-creazione, dimensione internazionale, inclusione ed ecosostenibilità le parole-chiave. 

I progetti presentati sono stati pensati seguendo cinque linee direttrici:

  • Procida inventa, con eventi propriamente artistici (dalle mostre al cinema alle opere site specific).
  •  
  • Procida ispira, con progetti che valorizzano l’isola come fonte di idee e progetti, come luogo reale e immaginario.
  •  
  • Procida include, attraverso l’arte che è forma di espressione dell’individuo e allo stesso tempo dialogo con la comunità.
  •  
  • Procida innova, grazie al rapporto tra cultura e pensiero strategico, per ripensare la fruizione del proprio patrimonio.
  •  
  • Procida impara, puntando su progetti con una valenza educativa.

un festival del racconto orale che coniuga arti performative, interazione sociale e storie di viaggio.

Partecipa con le tue storie…


1 fase
Call per partecipanti
deadline 1 luglio

2 fase
ricerca location e storie da raccontare
deadline 16 luglio

© https://www.procida2022.com/

 

Maturare visioni di un futuro sostenibile a partire da un processo di confronto e ascolto.
Ricercatori, policy maker, cittadini e innovatori su tre macro-scenari centrali per Procida: l’ambiente, il patrimonio culturale, la mobilità.

È questo l’obiettivo di Procida Hack(c)ultura, un hackathon che interpreta l’innovazione come processo di cambiamento che mette al centro l’elaborazione di strategie, soluzioni e tecnologie per rispondere a bisogni e istanze delle comunità.


22 — 23 giugno
15 — 16 ottobre

© https://www.procida2022.com/

Una mostra sul rapporto della comunità dei prigionieri con l’isola attraverso il lino prodotto nella colonia penale. La fibra prodotta nel carcere e poi finemente ricamata dalle donne procidane era il filo che legava due mondi, il dentro e il fuori le mura carcerarie.


23 giugno — 31 Dicembre

© https://www.procida2022.com/

mostra di arte, performance e proiezioni cinematografiche diffuse sul territorio sui nuovi immaginari sostenibili per la vita contemporanea.

BJCEM
Biennale dei Giovani Artisti dell’Europa e del Mediterraneo


16 giugno — 25 settembre

© https://www.procida2022.com/

Valzer, polke, mazurke, tarantelle, scottish compongono un programma che accompagnerà gli ospiti nell’isola che fu.

Con “Spartiti venuti dal mare” la tradizione musicale procidana uscirà dai suoi confini e attraverserà il mare, giungendo in un’isola minore italiana e ritornando a casa con una tappa nel prestigioso Parco Archeologico dei Campi Flegrei.


10 giugno / 2 luglio / 10 settembre

© https://www.procida2022.com/

sei autori in cerca di personaggio

Un festival letterario che porta a Procida sei scrittori nazionali e internazionali, ciascuno dei quali sceglie un cittadino al quale ispirarsi per scrivere un racconto inedito. Le opere vengono poi lette in un suggestivo evento pubblico con il coinvolgimento diretto dei protagonisti.


8 — 12 giugno

© https://www.procida2022.com/

Un programma d’eccezione per coro da opere e canzoni napoletane di ambientazione marina allestito tra le calette, i porticcioli e le case dei pescatori. L’allestimento si svilupperà negli scenari naturali dei borghi della Chiaiolella e della Coricella, dove platea, palchi e palcoscenico saranno balconi, barche e banchine.


3 / 25 giugno

© https://www.procida2022.com/

Per un’esperienza intima del percorso alimentare

6 itinerari per accompagnare i “cittadini temporanei” alla scoperta della relazione tra uomo e ambiente. “Parule”, orti, limoneti privati per gli itinerari “di terra”. Porto della Corricella per gli itinerari “di mare”


3 / 4 / 5 giugno
1 / 2 / 3 luglio
5 / 6 / 7 agosto
2 / 3 / 4 settembre
7 / 8 / 9 ottobre
4 / 5 / 6 novembre

© https://www.procida2022.com/

Il progetto SprigionArti dà vita ad una mostra d’arte contemporanea nelle celle dell’ex carcere di Procida in occasione dell’anno da Capitale Italiana della Cultura.


27 maggio / 31 dicembre

© https://www.procida2022.com/

Scienziati, esperti, cittadini e turisti coinvolti in un’operazione di intelligenza collettiva per la corretta divulgazione dello straordinario patrimonio ambientale marino che contraddistingue le coste dell’area flegrea.


26 — 29 maggio
Bacoli, Baia, Napoli, Procida; Lacco Ameno

© https://www.procida2022.com/

Happening of Human books è un’esperienza di teatro partecipato, una scrittura vivente collettiva che metterà insieme la comunità procidana, il territorio e la narrazione orale.


22 maggio / settembre

© https://www.procida2022.com/

La singolarità della condizione insulare ispira sei incontri con personalità del mondo scientifico e culturale il 22 di ogni mese, dando vita a una riflessione che da diverse angolature attraversa il tema dei confini, con l’obiettivo di tratteggiare un futuro in cui questa parola non sia più sinonimo di barriera.


il 22 di ogni mese da maggio a novembre

© https://www.procida2022.com/

scuola internazionale di architettura per bambini

Centinaia di bambini – accompagnati da sei tra i migliori giovani studi di architettura nazionali e internazionali – progettano sei micro-architetture sociali, in sei appuntamenti nei weekend da maggio ad ottobre, con la restituzione pubblica nel tenimento agricolo di Palazzo d’Avalos.


20 maggio / ottobre

© https://www.procida2022.com/

Procida 2022
 

Procida accoglie musicisti provenienti da isole di tutto il mondo – Taiwan, Mauritius, Madagascar, Marshall Islands, Tahiti, Isole Samoa, Australia, Sardegna, Sicilia, Creta – che vivono l’insularità e le sue tensioni come condizione biografica ed esistenziale e, con loro, musicisti continentali che con l’insularità e il suo immaginario amano confrontarsi, facendone oggetto di indagine e fonte di ispirazione.


3 maggio / settembre

© https://www.procida2022.com/

La Flotta di Carta è una performance dell’artista tedesco Frank Bölter che costruirà una barca di carta lunga circa nove metri per due e mezzo di larghezza e altrettanti d’altezza nell’ambito di un workshop con gli abitanti di Procida, gli studenti e i cittadini temporanei.


29 aprile

© https://www.procida2022.com/

Una mostra mercato che racconta il Mezzogiorno e i Sud del mondo attraverso un percorso artistico-culturale e gastronomico con la poetica e l’esperienza di scrittori, storici, artisti e imprenditori.


23 — 24 aprile

© https://www.procida2022.com/

Scienziati, artisti e cittadini insieme innescano virtuose dinamiche collaborative attraverso azioni di cura, consapevoli gesti di tutela e di amore per l’isola, per studiare e contrastare insieme la zanzara tigre. Un’azione artistica diffusa e partecipata restituisce, in tempo reale nello spazio pubblico, i risultati della ricerca e degli effetti del contributo della popolazione.


19 aprile / settembre

© https://www.procida2022.com/

Un percorso sonoro alla scoperta delle più antiche pratiche rituali dell’isola.


aprile / novembre

© https://www.procida2022.com/

Nata come un corteo penitenziale, la processione del Venerdì Santo a Procida è uno dei riti identitari più suggestivi dell’isola. La costruzione dei Misteri – manufatti artistici ispirati ad episodi del Vecchio e Nuovo Testamento – coinvolge centinaia di maestranze locali attraverso un lavoro di co-creazione appassionato e certosino.


15 aprile

© https://www.procida2022.com/

La Cerimonia Inaugurale di Procida 2022 attraversa le strade, le piazze, i porti, il mare stesso, chiamando a sé una comunità che partecipa e non assiste, che abita, in maniera straordinaria, luoghi di vita quotidiana.


9 aprile 2022

© https://www.procida2022.com/

Incontri e visite guidate gratuite tra Procida e i Campi Flegrei per tassisti, dipendenti del trasporto pubblico, agenti delle forze dell’ordine, personale delle strutture ricettive e commercianti di Procida e per i volontari di Procida Capitale Italiana della Cultura 2022.


dicembre 2021 / giugno 2022

© https://www.procida2022.com/

0 - 0

Thank You For Your Vote!

Sorry You have Already Voted!